Get a site

Paul Verlaine – Orribile notte d’insonnia / Awful Night

George Hendrik Breitner, Reclining nude, c. 1887

Horrible night of insomnia!
– without the presence of your dear blessed
body next to me, without
kissed your lips as though
too wily and always in bad faith, without
your mouth all lies, but so
away when I think
and who knows how to cheer from the point
and sort of a strawberry – and good comedy! –
a plausible talk, and especially the pentacle
of your senses and the miracle
multiple and a flower and fruit of your hard
eyes witch
hard and soft in your own way …
Good God! what a terrible night!

Orribile notte d’insonnia!
– senza la presenza benedetta
del tuo caro corpo accanto a me,
senza la tua bocca tanto baciata
anche se troppo scaltra
e sempre in malafede,
senza la tua bocca tutta menzogne,
ma così franca quando ci penso
e che sa consolarmi
sotto l’aspetto e la specie
di una fragola – e, buona commedia! –
di un plausibilissimo parlare,
e soprattutto il pentacolo
dei tuoi sensi e il miracolo
multiplo e uno, fiore e frutto,
dei tuoi duri occhi di strega,
duri e dolci a modo tuo…
Buon Dio! che terribile notte!