Get a site

Vittorio Sereni – 3 Dicembre (To Antonia Pozzi)

Marianne Stokes, The passing train, 1890

At the final tumult of the lines
peace comes to you, where the city
in a flight of bridges and avenues
hurls itself into the country
and those who pass don’t know
about you just as you don’t know
about the echoes of the hunts touching you.
Peace perhaps is truly yours
and the eyes we closed
forever now reopened
are astonished
that still for us
you die a little every year
on this particular day.

(Transl. by P. Robinson)

All’ultimo tumulto dei binari
hai la tua pace, dove la città
in un volo di ponti e di viali
si getta alla campagna
e chi passa non sa
di te come tu non sai
degli echi delle cacce che ti sfiorano.
Pace forse è davvero la tua
e gli occhi che noi richiudemmo
per sempre ora riaperti
stupiscono
che ancora per noi
tu muoia un poco ogni anno
in questo giorno.