fight

Otto René Castillo – Eravamo così lontani / We were so far

Gustave Courtois, Persée délivrant Andromède, 1913 We were so far from each otherseas were among us,and mountains, and waters,fire and wind.Long years of dark sorrowwere among us.But we met– despite everything –because lifewillfully desired it. (Transl. by D. Foglia) Eravamo così lontani uno dall’altramari c’erano fra noimontagne e acquefuoco e vento.Lunghi anni di oscura disperazionec’erano …

Otto René Castillo – Eravamo così lontani / We were so far Read More »

Nazik Al-Malaika – Invito alla vita

Paolo Pagani, Jupiter and Semele, 1693 Arrabbiati, ti amo arrabbiato e ribelle, rivoluzione cocente, esplosione. Ho odiato il fuoco che dorme in te, sii di brace diventa una vena appassionata, che grida e s’infuria. Arrabbiati, il tuo spirito non vuole morire non essere silenzio innanzi al quale scateno la mia tempesta. La cenere degli altri …

Nazik Al-Malaika – Invito alla vita Read More »

Juan Ramón Jiménez – Epitaffio ideale di un eroe / Ideal Epitaph to a Hero

William Orpen, To the Unknown British Soldier in France, 1927 He reached his death. But his living was so intense, that though he lies here rotting destiny watches, still, over him. Raggiunse la morte. Ma fu così viva la sua vita, che sebbene giaccia qui putrefatto, il destino lo sta vegliando, quieto. Go back to …

Juan Ramón Jiménez – Epitaffio ideale di un eroe / Ideal Epitaph to a Hero Read More »

Dylan Thomas – Discopre i suoi nervi il mio eroe / My hero bares his nerves

Tanzio da Varallo, David and Goliath, c. 1625 My hero bares his nerves along my wrist That rules from wrist to shoulder, Unpacks the head that, like a sleepy ghost, Leans on my mortal ruler, The proud spine spurning turn and twist. And these poor nerves so wired to the skull Ache on the lovelorn …

Dylan Thomas – Discopre i suoi nervi il mio eroe / My hero bares his nerves Read More »

Attila Jozsef – Ti lacero come la bufera il bosco

Adolf Liebscher, Elegy of Bohemia, 1917 Ti lacero come la bufera il bosco. Devi gemere e stormire. Bada: è un combattimento. Non spezzarti, perché le mie lacrime amare non sgorghino sul tuo tronco mutilato. Il desiderio prosciuga, come la calura il ruscello. L’amore scaturisce sempre più dal profondo. Non vorrei calare, perché le tue amare …

Attila Jozsef – Ti lacero come la bufera il bosco Read More »