Get a site

T. S. Eliot – Morning at the window

Camille Pissarro, Poultry Market, Pontoise,1892

They are rattling breakfast plates in basement kitchens,
And along the trampled edges of the street
I am aware of the damp souls of housemaids
Sprouting despondently at area gates.

The brown waves of fog toss up to me
Twisted faces from the bottom of the street,
And tear from a passer-by with muddy skirts
An aimless smile that hovers in the air
And vanishes along the level of the roofs.

Sbattono i piatti da colazione nelle cucine del seminterrato,
e lungo i marciapiedi che risuonano di passi
scorgo anime umide di donne di servizio
sbucare sconsolate dai cancelli che danno sulla strada.

Ondate brune di nebbia levano contro di me
volti contorti dal fondo della strada,
strappano a una passante con la gonna inzaccherata
un vacuo sorriso che s’alza leggero nell’aria
e lungo il filo dei tetti svanisce.