Get a site

Sibilla Aleramo – Anima spodestata

Fernand Khnopff, Listening to Schumann, 1883

Senza parole in petto,
anima spodestata sono,
nessuna antenna per richiamarti,
solo questo mio silenzio,
groviglio in cui ardo, –
qualche lagrima rara
mi si posa come vento sulle ciglia,
tu non la senti
e l’incendio più avvampa
silenzioso –
anima spodestata sono,
nessuna antenna per richiamarti,
nessuna parola…

Do you know this poem in English? Please contact me