Get a site

Paul Eluard – L’età della vita

William-Adolphe Bouguereau, The abduction of Psyche, 1895

Contro le pietre
a immagine umana
rideremo ancora
contro i cuori
legati e mortali
viviamo in speranza
nulla ci riduce
a sogni senza sogni
a sopportare l’ombra
di un’ ora simile
non c’è sull’ora
dubbio o sospetto
per sempre al mondo
tutto muove e canta
tutto muta e gode.

Do you know this poem in English? Please contact me