Get a site

John Donne – Shadows

Come sia, allora debbo dirti?
Giunse una luce a due punte,
come lingue di fiamma oscurata,
a guizzare in me.
E così mi sembra
di averti, sempre la stessa,
con me in un unico mondo.
Nel vibrar d’un fiore,
in un verme cieco che striscia ancora,
in un topo che si ferma in ascolto,
tremano
le nostre ombre, senza che quelli
perdano di lucentezza.
In ogni lor parte scossa
vedo la nostra ombra fremere
quasi spuntasse fuori da noi, che siamo mano nella mano,
come se fossimo un’unica cosa,
un’ ombra sola e la nostra oscurità 
dissimular non si dovesse: capisci?
Chè ti ho chiaramente detto come sia.

Do you know this translation? Please let us know