Get a site

Johann Wolfgang von Goethe – Ai miei canti

Auguste Hirsch, Kalliope teaching music to Orpheus, 1865

Siate, piccoli amati canti,
testimoni della mia letizia;
Ah, non tornerà di certo
la primavera di questi giorni!
Presto partirà l’amico scherzoso,
l’amico mio, a cui vi ho destinati.
Ahimè, anche questo cuore forse
presto piangerà l’amata!
Ma se, dopo la pena del distacco,
il suo sguardo si poserà su di voi,
allora ricordatele le gioie
che un tempo, uniti, ci ricreavano.

Do you know this poem in English? Please contact me