Get a site

Jaroslav Seifert – L’unghia maligna del tempo ama disegnare

Salvador Dalì, Self portrait, 1921

L’unghia maligna del tempo ama disegnare
e la pioggia scioglie i segni in pantano.
Vedo il golfo di Napoli, il vulcano
e il fumo, e sotto c’è il mare.
Vicino c’è Roma, con le vigne a filare,
e là il profumo dei fiori è un baccano.
L’unghia maligna del tempo ama disegnare.
E la pioggia scioglie i segni in pantano.
Quella canzone? Chissà. Si potrà cantare?
La mia ospite certo leverà la mano.
Oggi il respiro si potrebbe gelare,
qualunque cosa guardi, è vano,
l’unghia maligna del tempo ama disegnare.

Do you know this poem in English? Please contact me